Italiane e Sempre al passo con i tempi

Come sono cambiate le scarpe da calcio?

scarpe da calcio storica

Come sono cambiate le scarpe di calcio nel corso della storia? Al museo del calcio di Coverciano, un luogo nato per scoprire aneddoti e reperti storici della nostra nazionale azzurra e dei campionati nazionali, da oggi sono in esposizione queste scarpe di calcio di inizio ‘900.
Come si evince i canoni di calzatura, di sicurezza e le caratteristiche tecniche, nonché l’uso dei materiali hanno subito una vera e propria rivoluzione. La ricerca medica ha fatto la sua parte, cambiando radicalmente il modo di giocare e vedendo nella calzatura del calcio uno strumento non solo per potenziare il gioco, ma di tutela del giocatore, i cui piedi sono sottoposto in maniera sempre maggiore a sollecitazioni crescenti. Aumentano quindi i tacchetti per una maggiore stabilità al suolo, la pianta si trasforma per diventare quasi personalizzata al giocatore e si abbassa l’altezza della scarpa per permettere al piede una minore contrazione. Insomma lo studio attento alle perfomance dei calciatori hanno permesso sempre meno infortuni e migliori risultati sul campo. 

Danese Calzature segue costantemente l’evoluzione del design e delle tecnologie all’avanguardia per produrre delle scarpe da calcio artigianali sempre più performanti.

(foto www.museodelcalcio.it)