Italiane e Sempre al passo con i tempi

Da 50 anni le scarpe da calcio made in Italy

Danese per sito

Nel lontano 1965, in un paesino bagnato dall’Adriatico, tante botteghe furono costrette a chiudere.
Antonio Danese, allora, era un giovane artigiano attraversato dal dubbio. Dopo essersi arruolato in Marina si trovò di fronte un bivio: scegliere se proseguire la carriera militare oppure rischiare e aprire un laboratorio di scarpe da calcio artigianali.
Scelse la sfida: iscrivendosi al registro degli artigiani e così diede inizio alla sua avventura professionale in via Sant’Anna.

Dopo aver inaugurato la bottega di riparazione e realizzazione scarpe, il giovane Antonio Danese, decise di puntare in alto, investendo in tecnologie per creare scarpe da calcio artigianali e al passo con i tempi.

Cosi la storia di Danese Calzature ha attraversato mezzo secolo di storia.
Ha vissuto i cambiamenti della società del boom economico, ha sperimentato le novità tecnologiche degli anni a venire fino ad approdare nel nuovo millennio, nell’era 2.0 con una sola certezza: la superiorità del lavoro artigianale, personalizzato, 100% made in Italy.